Recuperare l’Accelerazione dopo un Infortunio nel Calcio

L’IMPORTANZA DELL’ACCELERAZIONE NEL CALCIO

Il successo nel mondo del calcio può essere sintetizzato con una parola: accelerazione. I più grandi calciatori della storia non avevano grande forza, non avevano grande velocità, non avevano grande potenza: avevano grande accelerazione. Per accelerazione intendiamo la capacità da parte dell’atleta di raggiungere un’alta velocità di picco nel minor tempo possibile. Facciamo un esempio per farci capire: tutte le automobili raggiungono i 100 km/h, ma mentre una Cinquecento ci impiega 13 secondi per raggiungerli, una Ferrari ne impiega 3. Naturalmente, più accelerazioni vengono fatte dalla macchina nella stessa unità di tempo, maggiori sono gli stress ed i sovraccarichi che deve sopportare. Per questo motivo, la maggior parte delle lesioni acute nel mondo del calcio avvengono durante un movimento esplosivo di accelerazione.

LA MAGGIOR PARTE DELLE LESIONI ACUTE NEL MONDO DEL CALCIO AVVENGONO DURANTE UN MOVIMENTO ESPLOSIVO DI ACCELERAZIONE

Salti, cambi di direzione, scatti, rincorsa dell’avversario, diagonale difensiva: questi sono tutti movimenti esplosivi di accelerazione. L’accelerazione è un movimento che viene generato dalla contrazione simultanea di tanti muscoli stabilizzatrici del corpo, ma che viene inevitabilmente eseguito da una sola gamba, quella che da terra genera la spinta. Per questo motivo, se gli allenamenti del calciatore non prevedono un lavoro selettivo sullo sviluppo della forza muscolare ad una gamba, il rischio di subire un infortunio aumenta notevolmente.

Ogni preparazione atletica dovrebbe dedicare molto tempo ad esercizi pliometrici, di spinta frontale, verticale e laterale ad una sola gamba per sviluppare la forza esplosiva necessaria ad effettuare un’accelerazione efficace e sicura. Per tornare alla similitudine di prima, anche se hai una Ferrari, se utilizzi come carburante il diesel invece che la benzina, molto presto romperai il motore.

RECUPERARE L’ACCELERAZIONE DOPO UN INFORTUNIO NEL CALCIO

A seguito di una lesione acuta, il calciatore verrà inizialmente trattato dal fisioterapista, che farà in modo di curarlo nella maniera più efficace possibile e che provvederà al percorso riabilitativo che possa garantire un sicuro e tranquillo ritorno in campo. Infatti, durante il percorso riabilitativo, il fisioterapista insegnerà esercizi a carico progressivo in appoggio su una gamba sola al calciatore infortunato, così che, una volta ridotti gli squilibri muscolari e le rigidità articolari riscontrate, possa affidarlo al preparatore atletico della squadra per un corretto reinserimento con il resto della squadra.

Il ritorno in campo dopo un infortunio può essere suddiviso in tre fasi:

  1. Ritorno allo sport
  2. Ritorno alla competizione
  3. Ritorno alla performance

Durante la fase di ritorno allo sport, è bene che il calciatore riprenda confidenza con i movimenti sport specifici ed il pallone attraverso esercizi differenziati e non con la squadra per recuperare l’accelerazione:

  • Recuperare l’accelerazione lineare: esercizi di accelerazione e decelerazione su una linea dritta
  • Recuperare l’accelerazione laterale: esercizi di accelerazione e cambi di direzione raggiungendo 4 coni colorati disposti a quadrato seguendo gli stimoli visivi o sonori esterni
  • Recuperare l’accelerazione laterale: esercizi di accelerazione e cambi di direzione raggiungendo 4 coni colorati disposti a quadrato con la difficoltà aumentata di controllare il pallone
  • Recuperare l’accelerazione laterale: esercizi che prevendono i movimenti sport specifici di attacco contro difesa e 1 contro 1
  • Recuperare l’accelerazione completa: esercizi completi prima del reintegro con il resto della squadra, abbinando accelerazione, decelerazione, cambi di direzione ed esercitazione al tiro in porta

Durante la fase di ritorno alla competizione, il calciatore ricomincerà ad affrontare l’allenamento completo con il resto della squadra in maniera progressiva, mentre il ritorno alla performance potrà avvenire continuando a seguire un percorso di massimizzazione della forza concordato con lo staff della squadra per migliorare le sue capacità di accelerazione.

I nostri strumenti per te

SEI UN ALLENATORE?

SEI UNA SOCIETÀ?

SEI UN CALCIATORE?

SEI UN TERAPISTA?

Apri la chat
Vuoi maggiori informazioni?
Ciao, hai bisogno di informazioni?